CHIESA DEI POVERI IL CONCILIO VATICANO II APERTURE E RIFLUSSO (LA) di FRANZONI GIOVANNI


CHIESA DEI POVERI IL CONCILIO VATICANO II APERTURE E RIFLUSSO (LA) di FRANZONI GIOVANNI

18,00 €
Attualmente non disponibile
Normalmente procurabile in 5 giorni lavorativi
Quantità

Ean 9788884212580
TitoloCHIESA DEI POVERI IL CONCILIO VATICANO II APERTURE E RIFLUSSO (LA)
AutoreFRANZONI GIOVANNI
EditoreEDUP
CollanaOPERE
Anno di pubblicazione2013
Chiesa dei poveri: questa sintetica espressione illuminò, come una folgore, la discussione tra i cristiani, negli anni Sessanta del secolo scorso, risuonò nel Concilio Vaticano II e, nei decenni successivi, soprattutto in America latina, nella riflessione pastorale delle Chiese. Ma che significavano, quelle parole? Alcuni le intesero, in senso forte, per mettere in questione radicale la Chiesa da secoli vista mondanamente come 'Società perfetta', per convertirla invece evangelicamente alla 'convocazione' delle discepole e dei discepoli di Gesù di Nazaret, crocifisso dal potere sacro e dal potere politico. Altri, invece, le addomesticarono, sostenendo che sempre la Chiesa si era data da fare per aiutare la povera gente. Oggi, pur nelle mutate condizioni storiche ed ecclesiali, affermare la Chiesa dei poveri dovrebbe significare la volontà di spogliare di ogni radice di potere la mentalità e le strutture ecclesiastiche, allo scopo preciso di predisporre i cristiani ad impegnarsi, senza pretese di primogenitura, con tutte le persone, uomini e donne, di buona volontà, per favorire nel mondo pace e giustizia e salvaguardia del creato.